Resta in contatto

Approfondimenti

Caos Serie B, Tommasi alza la voce: “Il playout si deve giocare”

Il presidente dell’Associazione italiana calciatori, intervistato da TMW, parla del campionato cadetto e dice la sua sul caso Foggia. E per quanto riguarda il Palermo sostiene che…

Il numero uno dell’Aic, l’Associazione italiana calciatori, dice la sua sul caos che si è innescato in Serie B dopo le recenti decisioni di retrocedere il Palermo in Serie C e di abolire il playout. In una intervista rilasciata a TuttoMercatoWeb (TMW) il presidente Damiano Tommasi per quel che concerne in caso Palermo ha detto chiaramente che “Le regole sono state applicate in maniera astringente, in Consiglio Federale se n’è parlato ma non si è arrivato a una decisione. Ragioni di opportunità avrebbero voluto che si aspettasse il secondo grado prima di giocare i playoff”.

Ma così non è stato, questo è il grande rammarico di Tommasi. Invece – si legge ancora su TMW – si è voluto partire lo stesso con il campionato. Quindi si è resa esecutiva la sentenza. Non ho visto la documentazione, ma questo modo di procedere crea certamente delle discussioni e delle polemiche. Stiamo parlando di una piazza importante. Siamo in contatto con tutti i ragazzi. Sicuramente – aggiunge l’ex centrocampista sul portale di calciomercato – la decisione del Tribunale Federale per una città come Palermo, che è riuscita ad avere una stabilità calcistica, rende complicata la gestione della rosa. Ci sono calciatori che ambiscono ad altre categorie. Se fosse confermata la retrocessione, auguriamo al Palermo una veloce risalita”.

Capitolo Foggia e di conseguenza playout cancellato dalla Lega B“La nostra posizione è chiara: sarebbe opportuno che si giocasse il playout, lo abbiamo detto in Consiglio Federale. Siamo in attesa dell’interpretazione di alcune norme. La Figc – conclude Tommasi – di fronte a parere contrastanti ha chiesto al Collegio di Garanzia del Coni di esprimere un parere, poi bisognerà prendere una decisione”.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a COSENZA su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti