Resta in contatto

Approfondimenti

“Connubio tifosi-squadra: a Cosenza ha fatto la differenza”

Con un post sulla propria pagina Facebook il gruppo Luzzi Klan 2000 “Ultrà Cosenza” fa un bilancio della stagione distribuendo tanti grazie: società, allenatore, squadra e tifosi…

Diciamo che a fine stagione è tempo di bilanci anche la tifoseria. Già in passato abbiamo ospitato altri gruppi, oggi tocca al Luzzi Klan 2000 “Ultrà Cosenza” che sulla propria pagina Facebook hanno scritto: “E’ giunta al termine una stagione dispendiosa e ricca di ostacoli ma allo stesso tempo divertente e gratificante. Una stagione lunga, iniziata con tanti dubbi, sia in campo che sugli spalti. Per superare le infinite insidie della cadetteria c’era da fare solo una cosa, ed è stata fatta. Squadra e tifosi hanno camminato sempre vicini, una di fianco all’altro, con un tifo costante, goliardico e colorato al punto che in molti è tornato in mente il “Marulla” dei tempi passati”.

Nel post si legge ancora: “Dopo un’annata così entusiasmante è d’obbligo fare un resoconto finale. Partiamo proprio dalla fine, “GRAZIE”. Grazie alla società che, a parte i problemi iniziali dovuti al terreno di gioco, si è fatta trovare pronta ad un’avventura così grande e rischiosa come la Serie B. Grazie a TUTTA la squadra per aver onorato la maglia fino all’ultimo minuto. Grazie a mister Braglia, vero artefice di questi 2 anni esaltanti. Grazie a chi è sempre presente, agli occasionali e a chi ci supporta e continua a supportare anche da lontano. Un grazie speciale va a voi “pazzi” che insieme a noi occupate quei gradoni; A voi che condividete la nostra stessa passione; A voi che nonostante i tanti sacrifici riuscite ad esser sempre presenti in casa e in trasferta; A voi che sia sotto il sole che sotto la pioggia siete lì, con le bandiere al vento e le braccia tese al cielo, perché non c’è agente atmosferico che tenga dinnanzi ad una fede così grande. Grazie a voi che, partita dopo partita, trasferta dopo trasferta, siete diventati dei veri e propri compagni di avventura”. 

Il gruppo Luzzi Klan 2000 “Ultra Cosenza” ci tiene anche a fare “Un ringraziamento ad “ANNI Ottanta Cosenza”, in particolare nella persona di Pietro Garritano vero condottiero del settore, e a tutti i gruppi presenti in TriBuna per esser riusciti nell’impresa di raggiungere nel settore l’alchimia giusta per evitare ogni tipo di discriminazione,di dare vita ad un settore aperto a TUTTI. Conoscenze e amicizie vere, rapporti nati grazie a questo fantastico mondo, il mondo Ultrà. Un mondo difficile da capire, soprattutto in una società che fa la morale, ma che morale non ha. In fin dei conti noi siamo così perché crediamo solo in certi ideali, quelle bandiere che sventolano libere anche quando forti venti soffiano contro”.

A proposito di ringraziamenti, il finale è dedicato a quelle persone che hanno contribuito a rendere sempre più colorato di rossoblu il settore del Marulla. “Un Grazie va anche a tutte quelle persone che ci hanno sostenuto, con l’acquisto di materiale e ci hanno aiutato ad affrontare questa stagione dispendiosa. Un saluto affettuoso non può mancare a chi circa un anno fa ha iniziato ad avere qualche mal di pancia, a chi per tutta la stagione ha continuato a denigrarci, a chi ci dava per finiti dimenticando però che il vento non si ferma con le mani. Tutto ciò ci ha dato forza, ci ha fatto unire sempre di più e ci ha dato un motivo per andare avanti… Niente è eterno e forse un giorno tutto questo finirà, ma quel giorno è ancora lontano…”:

3 Commenti

3
Lascia un commento

avatar
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

Spero che dalla prossima stagione, che sarà più difficile di quella appena finita, ci sia la riunione delle tifoserie… capisco i motivi e tutto quello che volete però non capisco i motivi per non riprovarci

Commento da Facebook

La forza del Cosenza? La sua provincia!!

Commento da Facebook

Manu ari cugliuni… 😂

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti